Se siete degli appasionati di wargame ma in particolare skirmish in generale avrete probabilmente gia’ sentito parlare del gioco che vi voglio presentare in questo video, si tratta infatti di una pietra miliare tra gli indie game e giochi d’autore in generale: andiamo a vedere insieme PULP ALLEY

Pulp Alley

Pulp Alley e’ uno dei primi giochi se non forse il primo a fornire un regolamento generico che permetta di utilizzare qualsiasi miniatura dalla nostra collezione e ambientare le nostre partite in qualsiasi epoca o genere senza troppa difficoltà’. Il gioco si basa su una meccanica a tipo di dado discendente per caratteristiche e vita molto interessante e dalla quale altri autori negli anni si sono fatti ispirare, ma in questo gioco seppur scritto nel lontano 2013 ci trovano un sacco di aspetti che potrebbero essere considerati innovativi rispetto ad altri giochi ancora oggi.

Ci tengo a dire inoltre che David Phipps, l’autore di questo regolamento insieme alla figlia Bessie hanno un canale Youtube con una marea di video su come si gioca e gameplay fatti incredibilmente bene che raccomando moltissimo a chiunque mastichi un po di inglese andate a dargli un occhiata perche’ rendono perfettamente l’idea di quanto possa essere divertente questo gioco.

Inutile dire che Pulp Alley non e’ un gioco competitivo ma e’ un gioco narrativo quindi va vissuto con il giusto spirito ma non per questo e’ un gioco banale, la semplicità’ del regolamento si presta ad imparare le regole in pochi minuti e passare subito al divertimento, vediamo insieme alcuni aspetti chiave:

-prima di tutto l’altissima interazione tra i giocatori che onestamente non ho trovato in nessun altro gioco che mi venga in mente su due piedi, i giocatori sono sempre tutti partecipi grazie a come si svolgono i combattimenti e all’uso delle carte fortuna come vedremo tra un attimo.

-il gioco puo’ essere giocato da 1 a 4 giocatori quindi puo’ essere giocato PvP, solo o cooperativo senza nessuno sforzo o particolari cambiamenti delle regole.

-l’uso delle carte fortuna aggiunge maggiore profondita’ al gioco permettendo dei colpi di scena inaspettati, al primo turno si pescano 3 carte mentre ogni turno successivo una sola carta. Ogni carta puo’ essere giocata sotto specifiche condizioni descritte su di essa e puo’ dare dei vantaggi a chi la gioca o svantaggi al giocatore avversario. Spesso giocare la carta giusta al momento giusto può fare la differenza!

-iniziativa sorteggiata a caso al primo turno ma passa da un giocatore all’altro se si riesce a vincere un combattimento senza subire danni o se si prende un obbiettivo, questo e’ un altro aspetto diverso dalla maggior parte dei giochi sul mercato.

-creare la propria squadra che viene chiamata league e’ molto semplice e divertente e si basa un numero di slot disponibili che sono 10 e possono essere spesi in tipologie di personaggi più’ o meno forti a piacimento mentre il leader e’ gratis. I personaggi si dividono in sidekick, alley, follower pero’ si puo scegliere anche di giocare una gang quindi un gruppo di modelli che si comporta come fosse uno solo o spendere i punti roster per acquistare dei perks assets e associati a piacimento che ci daranno delle abilità’ particolari in gioco.

Durante la creazione della squadra si potrà’ utilizzare il numero di dadi stabiliti per ogni tipologia di personaggio e associarli alle caratteristiche disponibili a nostro piacimento.

Pulp Alley

-Le caratteristiche di un personaggio sono Brawl (ovvero corpo a corpo) Shoot (ovvero tiro) Dodge (ovvero schiavare) might (ovvero la forza fisica o mentale) Finesse (l’agilita’) Cunning (l’intelligenza del personaggio) ovviamente piu’ dadi e più’ faccia avranno i dadi per una certa caratteristica maggiore la possibilità’ di ottenere maggior numero di successi in quella disciplina. Se in una caratteristica si hanno zero dadi allora non si può’ fare prove per quella categoria. Quindi per esempio, zero dadi alla caratteristica shoot vuol dire che il personaggio non può’ sparare.

-I personaggi possono scegliere un numero di abilità in funzione del loro livello che andrà anche a determinare il livello di abilità che potremo scegliere e queste sono moltissime nel libro e aiutano moltissimo a caratterizzare e rendere unici i nostri personaggi!

-in questo gioco i personaggi si possono muovere fino a 12” per attivazione però se ci si muove oltre 6” si incorre in dei malus e non si possono eseguire azioni che in questo gioco vuol dire non poter prendere gli obbiettivi o eseguire abilità, mentre si potrà cmq combattere e sparare ma con un -1 alla caratteristica che si sceglie di utilizzare.

-aspetto importante del gioco sono i Peril (insidie) ad esempio si possono indicare prima di iniziare la partita delle aree di gioco insidiose o quando ci si muove su aree definite pericolose (dangerous) con un movimento superiore a 6”. Per fare un esempio se si sta tentando di salire un edificio ed il movimento richiesto è maggiore di 6” si incontra un Pericolo e si dovrà procedere con il test. Ma anche quando ci si avvicina in contatto di base con un obiettivo che in questo gioco sono chiamati plot point ovvero punti trama, si drova testare per un Peril. Si pesca quindi la prima carta dal mazzo fortuna e nella parte in basso ci verrà indicata la sfida da passare con quanti successi e su quale caratteristica effettuare il test. Se non si passa il test allora si dovranno parare i colpi inflitti pari al numero di successi richiesti per la prova. Questo rende più interessante prendere gli obiettivi portando a twist inaspettati.

-Vediamo adesso l’aspetto più interessante del gioco ovvero i combattimenti che come vi dicevo sono carichi di interazione e decisioni cruciali. Ad esempio se si vuole sparare ad un nemico mentre siamo i giocatori attivi, il nemico potrà decidere se schivare usando la caratteristica dodge o spararci a sua volta usando la caratteristica shoot. Se il nemico decide di schivare potrà annullare i nostri successi con un numero di dado pari o maggiore. Se invece ci spara a sua volta non potrà bloccare eventuali successi ma ci infligge danni a sua volta. Importante ricordare che mentre la caratteristica dodge non varia mai la caratteristica di tiro diminuisce di 1 per ogni precedente combattimento! Se si infligge 1 o più colpi con successo e questi non vengono parati allora il bersaglio dovrà tirare un numero di dadi del tipo della sua caratteristica salute pari al numero di successi e riuscire a pararli tutti, anche un solo colpo non parato ci infligge una ferita abbassando la nostra caratteristica salute di un tipo di dado! Se la caratteristica salute scende sotto D6 il personaggio è a terra.

Al termine del turno i personaggi feriti o a terra effettuano un recovery check che se riescono a passare potranno ripristinare il loro livello di salute. Un personaggio a terra che fallisce il recovery check viene definitivamente eliminato dal gioco.

Insomma come avrete capito l’azione di combattimento è estremamente dinamica ed interessante lasciando aperti avvincenti colpi di scena.

-Il corpo a corpo avviene esattamente nella stessa maniera ma utilizzando la caratteristica brawl, se ci si vuole disingaggiare bisogna parare con successo tutti i colpi inferti utilizzando la caratteristica dodge. Entrambi i personaggi possono decidere di schivare disingaggiango di 1” nella direzione opposta. Si può inoltre disingaggiare se si ha successo con un recovery check e si ripristina un personaggio che era a terra, ma precedentemente ingaggiato. Si può infine rispondere ad una carica che è iniziata ad oltre 3” con un’azione di tiro.

Importante ricordare che ci sono alcuni modificatori per le azioni di combattimento ma si limitano ad i seguenti: Se ci siamo mossi oltre 6”, se si spara a personaggi in corta gittata ovvero entro 6” o se si spara in lunga gittata ovvero oltre 24” infine se si è combattuto o sparato nelle azioni precedenti. Essendo i modificatori così pochi rispetto ad altri giochi li rende molto facili da ricordare!

-Le coperture in questo gioco sono altrettanto facili da ricordare infatti si ottiene la cover solo se ci si trova entro 1” dall’elemento che fornisce copertura, se si beneficia di cover allora si potrà ritirare un solo dado durante l’health check ovvero quando si sta cercando di evitare una ferita in combattimento.

-sparare in mischia si può fare ma i successi andranno randomizzati tra le persone coinvolte nella mischia.

-In questo gioco si puo effettuare l’azione speciale quella di nascondersi e muoversi nell’ombra per poi tendere delle imboscate se non si viene scoperti prima.

Pulp Alley

-Gli scenari nel libro base sono 6 ma se ne trovano moltissimi altri usciti negli anni sul sito di pulp alley, si gioca su tavolo 3x3ft si può dispiegare agli angoli o ai lati in funzione dello scenario. Di solito si ha un obiettivo principale al centro del tavolo che vale 3 punti vittoria e 4 secondari sparsi che valgono un solo punto vittoria. Ogni scenario puo specificare delle regole aggiuntive o la presenza di NPC. Altro aspetto molto divertente degli scenari è il fatto che quando si riesce a esplorare un plot point si deve pescare da un mazzo di rewards costruito precedentemente che può includere dei pericoli insieme a delle ricompense, il che rende più difficile riuscire ad accaparrarsi punti vittoria.

-a completare questa stupenda pubblicazione in fondo al libro si trovano oltre le regole di campagna che ci permettono di fare esperienza e acquistare nuove abilità per i nostri personaggi, si trovano moltissimi equipaggiamenti gear perks e associati acquistabili a fine partita e spendibili in gioco. Inoltre molte regole opzionali aggiuntive come l’utilizzo di veicoli o cavalcature, regole per armi particolari, o azioni speciali come nuotare e volare ed infine alcuni dettagli per le ambientazioni più comuni.

Insomma non c’è niente che non sia coperto da questo piccolo ma completissimo manuale di gioco.

Acquisto consigliatissimo ripeto che non può mancare nella collezione di veri appassionati.

Prestissimo una sessione di gameplay sul canale per darvi un’idea più chiara di come si svolge una partita!


Fatemi sapere nei commenti se lo conoscevate e cosa ne pensate, ricordatevi di iscrivervi per supportare il canale e per questo video e tutto.

https://pulpalley.com/

Un saluto


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano
[]