The Drowned Earth Miniature Game
Immagine dal libro

The Drowned Earth Miniature Game e’ uno skirmish fino a 2 giocatori molto veloce con una meccanica innovativa che spinge il concetto di reazione un passo ancora piu’ in la di quello che gia’ conosciamo. Si gioca su un’area di 3piedi x 3piedi con un basso numero di modelli: una partita standard vede circa 5 miniature per parte.

Il gioco e’ ambientato nelle terre di Ulaya in un futuro post-apocalittico moltissimi anni dopo un evento catastrofico che tutti ricordano come “l’evento” ha cancellato la civilta’ tecnologicamente avanzata che popolava la terra e la natura ha riconquistato il suo spazio crescendo rigogliosa attraverso le rovine del mondo passato.

Un manipolo di sopravvissuti ha ricostruito un nuovo ordine, si e’ riorganizzato, alcuni cercando di studiare gli antichi artefatti sopravvissuti alla catastrofe in cerca di fortuna o di risposte, altri invece si sono abbandonati alle scorribande.

La terra adesso e’ una fitta giungla che emerge nei pochi pezzi di terra emersi perche’ la maggior parte del pianeta e’ allegato i resti della vecchia civilta’ sono sepolti sotto tonnellate di acqua.

Insieme alla natura sono tornati antichi predatori preistorici che infestano la giungla di Ulaya…ebbene si non potevano mancare i dinosauri, qualcuno ha imparato ad addestrarli, qualcun’altro e’ meno fortunato ed audace e soccombe se ne incontra uno.

Ma i dinosauri non sono l’unica stranezza ad Ulaya infatti l’antico popolo ormai scomparso aveva trovato il modo di combinare il dna umano con quello animale dando vita a razze ibride uomo/animale senzienti che ormai si mescolano e vivono insieme ai sopravvissuti.

Troverete saggi uomini Panda, predoni lucertola, volpi su razzo e molte altre strane combinazioni che si uniranno alla vostra causa contro la banda avversaria.

Vediamo dunque di più sul motore di gioco.

In the drowned earth si utilizzano 2 D10 uno rappresenta il nostro dado attributo e l’altro il nostro dado prodezza motivo per cui i due dadi devono essere facilmente riconoscibili.

Aspetto innovativo l’uso ci diversi livelli di insuccesso o successo nei nostri test durante il gioco, per l’esattezza di saranno 2 livelli di insuccesso uno dei quali sara’ un fiasco con conseguenze nefaste e 3 livelli di successo dal semplice successo fino alla prodezza che generalmente ci concede un azione bonus aggiuntiva.

Questa prima innovazione di gioco mi piace particolarmente perché porta con sé sfumature diverse anche narrative ad ogni tiro di dado.

The Drowned Earth Miniature Game

Quando si esegue un test il risultato del dado attributo deve essere minore della nostra caratteristica utilizzata, ma spesso si dovranno eseguire dei test opposti e in quel caso tutto ciò che conta e’ il confronto tra il livello di successo dei due giocatori

Quando si esegue un test il risultato del dado attributo deve essere minore della nostra caratteristica utilizzata, ma spesso si dovranno eseguire dei test opposti e in quel caso tutto ciò che conta e’ il confronto tra il livello di successo dei due giocatori.

All’inizio potrebbe sembrare complicato dover tenere traccia del livello di successo ed i suoi vari effetti, per farvi un esempio se si ottiene un successo semplice si potra’ sparare solo entro una certa distanza mentre se si ottiene un successo “preso!” ovvero un successo di livello superiore si potra’ scegliere di sparare piu’ lontano o sparare vicino scegliendo la caratteristica di danno maggiore.

Ma andiamo a vedere un altro aspetto importante che lo rende diverso da altri giochi, the Drowned earth essendo ambientato in un mondo per meta’ coperto da foreste e per meta’ d’acqua necessita di personaggi abili ed in grado di compiere azioni acrobatiche ed infatti questo gioco e’ estremamente cinematografico. Sarete in grado di scalare superfici, correre saltare e nuotare. Alcune regole avanzate permettono perfino di sfruttare liane immaginarie per penzolare da un punto all’altro tra due scenici. Insomma inutile dire che un bel tavolo ricco di scenici su piu’ livelli e’ assolutamente indispensabile per godere a pieno del potenziale che questo gioco ha da offrire.

Ma veniamo al punto focale che mi ha piu’ colpito: le reazioni, qualcuno di voi potrebbe dire vabbè ma siamo gia’ abituati ad altri giochi dove reagire al momento opportuno e’ fondamentale, ma fidatevi James, l’autore, porta the drowned earth ad un livello totalmente diverso con la reazione nella reazione…quando l’ho letto per la prima volta ho pensato chissà che casino! Ed invece dopo averlo provato vi garantisco che gli scontri e le reazioni si risolvono con una naturalezza sconcertante, senza dubbio di difficile comprensione sul manuale ma quando vi mettete al tavolo di gioco vi sembrera’ quasi naturale.

Qui si implementano quelle che sono definite azioni annidate oltre alle reazioni, quindi si puo’ correre e quindi star saltando da un parapetto e sparare mentre si e’ ancora a mezzaria tutto nella stessa attivazione…e ovviamente chi riceve il colpo potrebbe voler rispondere al fuoco o correre in copertura… voi avete mai provato niente di simile in qualche altro gioco?

The Drowned Earth Miniature Game

Ma andiamo avanti, azioni, reazioni , azioni annidate, poi si parla di diversi tipi di movimento perché ovviamente potremo nuotare, strisciare, potremo scalare e sparare mentre si e’ ancora appesi ad un parapetto. I punti azioni possono essere spesi fuori dal proprio turno per rispondere al fuoco o schivare un colpo che altrimenti sarebbe fatale. E potete stare sicuri che trovarsi all’aperto senza riparo in una parte del campo troppo esposta alle linee di vista in questo gioco e’ estremamente letale, le ferite che i nostri modelli possono accusare sono poche ed i pezzi saltano con molta facilita’ ecco perche’ programmare le proprie mosse con cautela e’ semplicemente fondamentale. Tra le azioni possibili anche quella di nascondersi per cercare di muoversi furtivamente e tendere un imboscata.

Altro aspetto importante da citare del gioco ogni modello ha una propria caratterizzazione e personalita’ e come in altri gioco skirmish le specifiche abilita’ del modello sono riportate sulla carta, ma a differenza di altri giochi in cui questo puo’ essere complesso e macchinoso qui fin dalla prima partita si riesce facilmente a tenere traccia di cosa fa quale personaggio perche’ le abilita’ non sono complesse e non sono esageratamente tante ma soprattutto stiamo giocando pochi modelli.

La linea di vista utilizza lo stesso meccanismo identico di Infinity con le silhouette che si possono sostituire ai modelli per vedere l’area occupata.

Si possono usare delle cavalcature per altro le miniature delle cavalcature sono spesso molto belle, alcune molto bizzarre come ad esempio una mantide religiosa gigante o un triceratopo…nella fazione che uso io c’e’ un esoscheletro in cui il leader può salire. Diciamo un aggiunta divertente che viene subito voglia di fare.

E poi, beh e poi come ho già detto ci sono i dinosauri…che di per sé verrebbe da dire a chi non piacciono i dinosauri, come si resiste al fascino di un Trex sul tavolo…

Inizialmente speravo che le bestie in generale fossero una sorta di PNG che ci metteva i bastoni fra le ruote ed invece si possono semplicemente utilizzare come membri dell’equipaggio, non possono ovviamente fare gli obbiettivi ma sono certamente letali. A mio avviso un’occasione persa in questo senso però secondo me in futuro facilmente rimediabile.

Il gioco di per sé e’ scritto per essere un gioco competitivo, quando vedo un manuale steso in maniera procedurale a me mi fa subito pensare ad un ambiente torneistico così come il limite a 2 giocatori. Infatti non è presente una modalita’ campagna, purtroppo secondo me perche’ l’ambientazione cosi unica e speciale si sarebbe ampiamente prestata ad un aspetto ruolistico e aggiungerei che il gioco non e’ al momento giocabile in modalita’ solitario. Segnalo in tal proposito the Ulahya chronicles altro titolo dello stesso autore, gioco da tavolo interamente disegnato per essere in solitario e ambientato esattamente nella stessa storia, molto narrativo non l’ho provato ma le premesse sono buone vi suggerisco di rimediarvi una copia qualora aveste la possibilita’.

The drowned earth viene venduto sia come bundle che vi permette di acquistare due fazioni a scelta e insieme vi da manuale e dadi e segnalini, oppure sono disponibili degli starter per ogni fazione. Di per sé l’entry price di questo gioco e’ bassissimo anche perche’ ad oggi i modelli sul mercato sono pochi, cosa che io vedo come un bene…meno tentazioni!

Le fazioni sono 4 più una di mercenari che come al solito può essere usata sia per conto proprio che mischiata con le altre 4. Ogni fazione ha un suo stile di gioco, per esempio la milita spara bene mentre i Bondsmen sono improntati sul corpo a corpo.

Il manuale in inglese e’ disponibile gratuitamente sul loro sito ed indovinate un po, grazie al duro lavoro durante quasi un anno intero insieme ad Andrea Serrain da adesso e’ disponibile sempre gratuitamente anche in lingua Italiana insieme alle carte del gioco…diciamo non ci sono piu’ scuse per non provarlo..

Se come me siete degli appassionati del background e della lore dei giochi vi consiglio fortissimamente di acquistare il regolamente cartaceo che include anche molte pagine dedicata alla storia e alle fazioni e si tratta di una pubblicazione di altissima qualita’, ogni volta che guardo questo libro rimango impressionato da questo formato quasi di lusso della copertina cartonata verniciata e le pagine ad alta grammatura rilegatura brossurata in cartone rigido…sara’ costato un occhio della testa produrlo ecco perche’ purtroppo il costo di acquisto e’ un po alto ma giustificato dalla qualita’.

Dadi e segnalini sono anch’essi caldamente raccomandati qualora voleste iniziare perche’ anche questi sono di altissima qualita’ infatti i segnalini sono in acrilico trasparente inciso e tagliato al laser con una fattura complessa con un bel colpo d’occhio.

Infino non abbiamo ancora parlato delle miniature che sono in metallo scala 32mm con sculpt di alta qualita’ la maggior parte dei modelli ha delle belle texture e sono piene di dettagli, sicuramente degli stampi di alto livello, a mio avviso valgono il loro prezzo.

The Drowned Earth Miniature Game
Immancabili Dinosauri

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano
[]